Masterclass di violino

Marco Rizzi

3/ 7 luglio Iscriviti ora

Costi:
Quota di iscrizione: € 125 
Quota di frequenza: € 300

Vai al REGOLAMENTO

Il pagamento della quota di frequenza può essere effettuato tramite bonifico bancario, indicando il nome del corsista e il corso scelto, oppure in loco presso la Segreteria del Festival il primo giorno di arrivo (non si accettano assegni o carte di credito).

biografia

Premiato nei 3 concorsi più prestigiosi per violino – il Čaikovskij di Mosca, il Queen Elizabeth di Bruxelles e l’Indianapolis Violin Competition – Marco Rizzi è particolarmente oggi apprezzato per la qualità, la forza e la profondità delle sue interpretazioni. Dopo aver studiato con G. Magnani, S. Accardo e W. Liber¬man ed essendosi diplomato con lode e menzione speciale ai conservatori di Milano ed Utrecht, viene riconosciuto come uno dei più interessanti violinisti della nuova generazione e gli viene conferito su indicazione di C. Abbado 1’”Europäischen Musikförderpreis nel 1991. 
Marco Rizzi è in Italia considerato uno dei musicisti più apprezzati del paese, e la sua attività artistica viene seguita con entusiasmo. Regolarmente ospite delle sale più prestigiose come la Scala di Milano, la Salle Gaveau e la Salle Pleyel a Parigi, il Lincoln Center di New York, la Sala Grande del Conservatorio di Mosca, la Musikhalle di Amburgo, il Tivoli di Copenhagen, il Concertgebouw di Amsterdam, la Konzerthaus di Berlino, ha collaborato con direttori quali R. Chailly, H. Vonk, A. Ceccato, V. Jurowski, P. Eötvös, e con rinomate orchestre quali la Staatskapelle Dresden, la Indianapolis Symphony Orchestra, la Royal Liverpool Philharmonic, l’Orchestre de Concerts Lamoreux, la Hong Kong Philharmonic, la Rotterdam Philharmonisch, l’Orquesta RTVE di Madrid, la BBC Scottish, la Nederlands Philharmonic, e numerose altre.
Violinista in continua evoluzione, Marco Rizzi fa conoscere al suo pubblico capolavori inusuali come la Sonata di B. Walter oppure il Concerto di J. Adams. Si inquadrano in questa linea le sue incisioni dedicate alla musica italiana per violino e pianoforte del ‘900 che, come la sua incisione delle Sonate e Partite di J.S. Bach, hanno riscosso entusiastici consensi nel mondo musicale. 
All’attività solistica Marco Rizzi affianca una dimensione cameristica vissuta con passione; con partner come A. Lucchesini, M. Brunello, L. Zylberstein, G. Hoffman, N. Imai, etc. è spesso ospite di prestigiosi Festival cameristici internazionali, come al Festival di Lockenhaus in Austria con G. Kremer.

© Garda Lake Music Festival.
All rights reserved.
Created by UbyWeb&Multimedia.
Privacy Policy

Indirizzo


Associazione Amici della musica di Desenzano del Garda
Via Agello 3
25015 Desenzano del Garda (BS)