Il Lago di Garda

Il Lago di Garda

Il lago di Garda, o Benàco (Bènaco nella pronuncia localmente diffusa; Làch dè Garda in lombardo, Łago de Garda in veneto, Gardasee in tedesco), è il maggiore lago italiano, con una superficie di circa 370 km².
Cerniera fra tre regioni, Lombardia (provincia di Brescia), Veneto (provincia di Verona) e Trentino-Alto Adige (provincia di Trento), è posto in parallelo all’Adige, da cui è diviso dal massiccio del monte Baldo.
A settentrione si presenta stretto a imbuto mentre a meridione si allarga, circondato da colline moreniche che rendono più dolce il paesaggio.
Il lago è un’importante meta turistica, che offre numerosi hotels esclusivi e resort.
È una destinazione unica capace di ospitare visitatori e amanti della vacanza all’insegna del relax, dello sport, del divertimento e del gusto della scoperta dei luoghi, durante tutto l’arco dell’anno.

Desenzano del Garda

Desenzano del Garda

Desenzano del Garda è oggi una vivace cittadina con oltre 27.000 abitanti collocata all‘estremità sud-ovest del Lago di Garda.
Desenzano è in una posizione geografica privilegiata, vicino alle principali vie di comunicazione del nord Italia e a città d’arte come Verona, Brescia, Mantova e Venezia.. ed è proprio da qui che si può ammirare il più bel lago europeo nella sua massima estensione.
Ottimo punto di partenza per gite ed escursioni, Desenzano presenta un patrimonio artistico, storico e archeologico che affonda le sue radici in epoca romana.
Nel Medioevo fu oggetto di aspre lotte tra Brescia e Verona, nel Quattrocento poi passò sotto il dominio di Venezia, divenendo in epoca moderna un fiorente centro commerciale.
Il cuore della città sorge intono a Piazza Malvezzi e al Porto Vecchio, abbellito dai palazzi cinquecenteschi dell’architetto bresciano Giulio Todeschini.
Da non perdere la zona archeologica, che custodisce i resti di una grandiosa villa romana del IV sec. d.C. con splendidi pavimenti policromi a mosaico, il Museo archeologico, con uno degli aratri più antichi del mondo, la panoramica torre di S. Martino della Battaglia.
Opere notevoli si possono ammirare nella cappella del Duomo, che conserva importanti capolavori di Andrea Celesti (1637-1712 ca.) e “L’ultima cena” (del 1738) di Gian Battista Tiepolo (1696-1770).
Si segnala il Castello, fondato forse già nell’alto Medioevo e ricostruito nei sec. XIV-XV, recentemente recuperato e dal quale si gode una delle più belle viste sul lago di Garda. Anche Villa Brunati è stata restaurata e dal 2007 adibita a Biblioteca comunale multimediale.
Negli ultimi decenni Desenzano è diventata anche la localitàdel Garda più rinomata per la sua vitalità e l’offerta di intrattenimento, soprattutto notturno, grazie a un’ampia e variegata presenza di ristoranti, bar, discobar e discoteche.
La città offre inoltre la possibilità di praticare tutti gli sport nautici (in particolare windsurf, vela e sub) e sono presenti maneggi e campi da tennis e da golf. Desenzano è una destinazione turistica per tutti: dalle famiglie con bambini alle coppie in fuga romantica, dai giovani ai senior.
Da visitare: Villa Romana – Museo Archeologico “Giovanni Rambotti” – Museo Risorgimentale e Torre Monumentale di S. Martino della Battaglia – Castello di Desenzano – Palazzo Todeschini – Duomo di S.ta Maria Maddalena – Villa Brunati (Biblioteca Multimediale Comunale).

www.comune.desenzano.brescia.it

Padenghe sul Garda

Padenghe sul Garda

Padenghe sul Garda (Padenghe in dialetto gardesano) è un comune italiano di 4 748 abitanti della provincia di Brescia nel basso Garda, in Lombardia.

Tra i monumenti più significativi vi sono il Castello di Padenghe di epoca medievale, costruito intorno all'anno 1000, la chiesa parrocchiale di Sant'Emiliano, anch'essa risalente al periodo medievale, la chiesa della Madonna della Neve e di S. Giovanni Battista nella frazione di Villa, la chiesa della Visitazione della Beata Vergine Maria e di S. Eurosia del 1720 nella frazione Pratello, il santuario della Beata Vergine della Torricella a destra del cimitero del 1692, la chiesa parrocchiale del 1600 e Palazzo Barbieri, sede del comune, risalente al XVIII secolo.

https://comune.padenghesulgarda.bs.it/

 

Sirmione

Sirmione

Conosciuta da tutti come “la perla delle isole e delle penisole” grazie a Catullo, Sirmione è località rinomata per le note proprietà curative della sua acqua termale. Posta sulla sponda meridionale del Lago di Garda, in corrispondenza di una lunga e sottile penisola che divide i golfi di Desenzano e Peschiera, Sirmione gode di ampia fama grazie a scrittori come Catullo, Stendhal, Lawrence e Goethe che ne hanno celebrato nei loro scritti le bellezze artistiche e ambientali. Ricordata come "Mansio" (insieme di edifici pubblici sottoposti ad un decurione), dopo la caduta dell’Impero romano d’Occidente, Sirmione divenne parte del regno longobardo e, nel corso del XII secolo, ebbe una propria amministrazione dipendente da Verona. Durante la signoria Scaligera, nel sec. XIII, venne cinta da mura e munita dell’imponente Rocca, per poi passare a Venezia nel sec. XV.
Oltre ad ospitare un centro termale di livello internazionale, offre un ricco patrimonio storico e artistico, che comprende i resti di un’antica villa romana della prima età imperiale, altrimenti nota come le Grotte di Catullo, la Rocca Scaligera e la chiesa di S. Pietro in Mavino, risalente all’VIII sec. circa. Il centro storico si caratterizza per le strette viuzze con i muri in pietra, capaci di regalare ai visitatori scorci romantici e suggestivi.
Oggi Sirmione è una delle località turistiche più importanti del Lago di Garda: offre strutture sportive e ricreative attrezzate per praticare sport acquatici (windsurf, vela, etc.) e strutture alberghiere di standard internazionale in grado di soddisfare le richieste anche della clientela più esigente.
Da visitare: Castello Scaligero – Villa Romana “Grotte di Catullo” – Chiesa di S. Pietro in Mavino – Chiesa di S. Anna della Rocca – Passeggiata delle Muse fino al Lido delle Bionde.

https://www.comune.sirmione.bs.it/

 

© Garda Lake Music Festival.
All rights reserved.
Created by UbyWeb&Multimedia.
Privacy Policy

Indirizzo


Associazione Amici della musica di Desenzano del Garda
Via Agello 3
25015 Desenzano del Garda (BS)